Tutorial Web
Tutorial

Come sbloccare la Nintendo Switch

Se avete acquistato una Nintendo Switch e vi è capitato di trovarvi nella situazione in cui la console non si accende restando con lo schermo nero, prima di lanciarla dalla finestra o contattare l’assistenza tecnica, provate la soluzione che vogliamo condividere con voi quest’oggi. 

Come uscire dallo schermo nero su Nintendo Switch

Che la console sia ancora acerba non vi sono dubbi, sono numerose le funzionalità assenti che probabilmente (o almeno si spera) verranno implementate in futuro tramite degli aggiornamenti software, tra queste vi è l’impossibilità di spegnere totalmente la console dalla Dock, costringendo il giocatore a rimuovere la Switch dallo stand per spegnerla. Dalla TV è possibile solo disattivarla temporaneamente e quindi attivare la modalità Standby, per spegnerla definitivamente bisogna tenere premuto il tasto Power sulla console portatile e dal menù legato allo spegnimento scegliere l’opzione Spegni.

Tramite il suddetto menù, è possibile inoltre riavviare la console o semplicemente disattivarla temporaneamente. La Switch purtroppo è afflitta da un bug che spesso provoca uno schermo nero statico, quando si verifica e come fare per uscirne? Presto detto! Se spegnete la console in standby e la riponete nella dock, potrebbe capitarvi che la Switch va in blocco restando dunque con lo schermo nero, non è il caso di allarmarvi, potete procedere come segue per uscire fuori da questa spiacevole situazione.

  1. Rimuovete la console dalla dock
  2. Premete e tenete premuto il pulsante di accensione per una decina di secondi 
  3. Lasciate il tasto e premetelo nuovamente per accendere la console

Vi consigliamo di fare questa operazione sotto la luce, in questo modo potete verificare da voi se lo schermo è effettivamente acceso oppure no. Se non riuscite a risolvere potete sempre scollegare dalla corrente la Switch e attendere che quest’ultima si scarichi e quindi si spenga automaticamente, dopo di che ricaricatela e provate nuovamente, come ultima spiaggia rivolgetevi a Nintendo. Per evitare questo vi consigliamo di fare una bella pulizia della cache di tanto in tanto, basta recarvi nelle impostazioni della console alla voce Opzioni di Formattazione.

ATTENZIONE: Non verranno cancellati nè giochi, nè profilo o salvataggi ma rimossi solo i file temporanei. 

Che differenza c’è tra la modalità standby e lo spegnimento classico? Semplice, con la prima potete riprendere la partita in qualsiasi momento senza attendere il caricamento del sistema operativo e del gioco, con la seconda invece spegnete definitivamente la console risparmiando il consumo di batteria. Il primo caso è consigliato anche e sopratutto se volete scaricare aggiornamenti o giochi in background.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz