Tutorial

Come partizionare un disco con Minitool Partition Wizard Free

Volete installare due o più sistemi operativi su un disco o conservare al meglio i vostri dati? Allora le partizioni fanno al caso vostro. Creare una partizione su un disco, vi consente di dividere i dati personali dal sistema operativo o installare differenti OS per lavoro, studio o altri motivi.

Potete quindi disporre sia di Windows che di Linux sulla stessa macchina, senza il bisogno di acquistare un secondo hard disk per farlo. Quest’oggi vogliamo condividere con voi quello che c’è da sapere su come partizionare un disco utilizzando un software GRATIS di nome Minitool Partition Wizard Free.

MiniTool Partition Wizard Download GRATIS

Il programma è GRATIS, non dovete spendere un centesimo per utilizzarlo, non richiede una registrazione, è compatibile con molteplici sistemi ma sopratutto non presenta banner pubblicitari invadenti, nonostante sia disponibile anche in versione licenziata. 

Scarica MiniTool Partition Wizard GRATIS per Windows

Il programma è in inglese ma è cosi intuitivo che chiunque è in grado di utilizzarlo. E’ possibile sia procedere manualmente che affidarsi alla procedura guidata per la creazione, eliminazione, riduzione, unione o comunque gestione delle partizioni di un disco che sia interno o esterno non fa differenza. 

Mini Tool Partition Wizard Free: Interfaccia e funzionalità

Il programma è suddiviso sostanzialmente in 3 parti, nella parte superiore vi è il classico menù che presenta voci come Generale, Vista, Disco, Partizione ecc, a sinistra abbiamo le operazioni rapide come crea, copia, cancella, ricostruisci ecc, a destra invece la lista dei dischi. 

Di seguito vi riportiamo il menù nel dettaglio: 

  • General: Permette di ricaricare il tutto e di applicare i cambiamenti
  • View: Consente di decidere cosa visualizzare nel programma
  • Disk: Racchiude tutte le operazioni presenti anche di lato
  • Partition: Racchiude le operazioni legate alle partizioni
  • Dynamic Disk: Permette di svolgere una lunga serie di operazioni legate ai dischi dinamici
  • Wizard: Racchiude delle procedure guidate
  • Help: Consente di avere tutte le informazioni sul programma

Creare, eliminare, modificare o gestire una partizione

Creare, eliminare, modificare, gestire o svolgere una qualsiasi altra operazione su una partizione è molto semplice ed avviene sostanzialmente allo stesso modo. Prima di tutto dovete cliccare con il tasto destro del mouse sul disco, dopo di che scegliere dal menù contestuale una delle seguenti operazioni:

  • Format: Formatta e quindi cancella l’intero disco
  • Delete: Cancella una o più partizioni
  • Move/Resize: Permette di muovere o ridimensionare una o più partizioni
  • Merge: Unisce le partizioni
  • Split: Divide le partizioni
  • Change Cluster Size: Cambia la dimensione del Cluster
  • Copy: Copia una o più partizioni
  • Label: Permette di assegnare l’etichetta
  • Align: Allinea le partizioni
  • Check File System: Controlla se il File System è corrotto
  • Explore: Permette di esplorare il contenuto del disco
  • Hide Partition: Nasconde una o più partizioni
  • Change Letter: Cambia la lettera del disco
  • Convert NTFS to FAT: Permette di convertire il file system del disco
  • Set Partition as Logical: Permette di settare una partizione come logica
  • Change Serial Numer: Cambia il numero seriale
  • Change Partition Type: Modifica il tipo di partizione
  • Surface Test: Esegue un test
  • Wipe Partition: Gestisce le partizioni
  • Proprieties: Consente l’accesso alle impostazioni

Potete in alternativa decidere di agire tramite una procedura guidata, la quale vi chiederà appunto cosa intendete fare e vi guiderà passo nello svolgimento della suddetta operazione, sempre in lingua inglese ovviamente. Per ogni singolo disco potete quindi svolgere una lunga serie di attività, le quali non verranno applicate fino a quando non cliccherete sul pulsante APPLY e non riavvierete il PC.

Potete dunque formattare un disco, partizionarlo, convertirlo in un file system differente, eseguire un check alla ricerca di possibili errori e molto altro ancora. Un software che potrebbe tornarvi molto utile nel caso in cui vogliate installare più sistemi o suddividere il disco in molteplici parti per conservare i vostri dati durante la formattazione.  Per maggiori informazioni vi riportiamo di seguito un video da noi realizzato: 

Il video mostra a grandi linee come utilizzare il programma e ci teniamo a ribadire che è GRATIS, non dovete spendere un solo centesimo per averlo ed utilizzarlo. L’acquisto della licenza è opzionale!

Informazioni sull'autore

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz