Tutorial

Come condividere file con ONE DRIVE

Avete dei file da condividere con gli amici e non sapete come fare? Allora ONE DRIVE di Microsoft potrebbe tornarvi utile. Si tratta di un cloud storage come GOOGLE DRIVE e molti altri, che consente di memorizzare su uno spazio online file di ogni tipo, per poi condividerli con gli amici.

One-Drive-Logo

Condividere file con ONE DRIVE

Utilizzare ONE DRIVE è gratis, almeno per un certo numero di GB, dopo di che dovrete pagare abbonamenti mensili o annuali se volete espandere la memoria, diciamo che è rivolto principalmente alla condivisione di documenti, brani o tracce musicali, foto e brevi video.  Potete utilizzare ONE DRIVE via Web, Desktop o mobile. Dal sito web ufficiale, una volta che avete effettuato la registrazione o login con la vostra mail Microsoft, potete caricare, scaricare, condividere e ovviamente modificare i file presenti sulla nuvola.

Cliccando su Nuovo, potete creare cartelle o documenti online, cliccando invece su Carica è possibile importare sulla nuvola file di ogni tipo tra cui anche intere cartelle e compiere su di esso le seguenti operazioni:

  • Condividi (consente di ottenere un url da distribuire agli amici per permetterli l’accesso al file)
  • Aggiungi all’album (utile se volete creare album fotografici)
  • Riproduci presentazione (opzione che consente di riprodurre in ordine tutti i contenuti presenti)
  • Ruota (se una foto è stata caricata capovolta, potete ruotarla)
  • Scarica (consente di scaricare i file da voi caricati in precedenza)
  • Elimina (elimina i file spostandoli nel cestino)
  • Visualizza originale (mostra il file nello stato originale)
  • Incorpora (consente di ottenere un codice per incoporare una foto o un video in un articolo)
  • Modifica Tag (permette di assegnare dei tag ad un file per catalogarlo)

Quindi una volta che avete caricato il file, basterà cliccare su di esso e scegliere Condividi, dare l’url fornito all’amico e il gioco è fatto. La particolarità di ONE DRIVE, risiede nella possibilità di associare e quindi collegare al cloud storage molteplici dispositivi che si tratti di smartphone, tablet, PC Desktop o portatili. Sulla sinistra potete in qualsiasi momento rimuoverli dalla lista. Non dimenticate di svuotare il Cestino di tanto in tanto se non volete ritrovarvi lo spazio disponibile esaurito in poco tempo.

Cliccando su Elementi Condivisi potete tenere sotto controllo solo i file che sono in condivisione con altri utenti, i quali ovviamente potranno consultarli, scaricarli, condividerli o incorporarli ma non potranno modificarli in alcun modo. La versione Desktop una volta installata, offre la possibilità di spostare i file da condividere in una apposita cartella e sincronizzarli con il server, a fine processo assicuratevi di recarvi su One Drive e aggiornare eventuali album. La versione Mobile invece (disponibile per Android, iOS e Windows Phone), offre la possibilità di compiere le medesime operazioni.

Informazioni sull'autore

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz

Termini di ricerca:

  • album onedrive condividere tutti gli album
  • onedrive carica solo se sei collegato
  • onedrive come eliminare condivisione