Rumors

Traduzione siti web e software: tips e miti da sfatare

Oggi chiunque abbia un’attività commerciale che vuole espandere anche all’estero deve perentoriamente avere un sito web multilingue. Chi ha navigato su un sito dotato di plugin Google Translate, sa bene che le traduzioni sono spesso approssimative e poco comprensibili. Se intendiamo acquistare un oggetto hi-tech o una vacanza, ad esempio, vogliamo essere certi di aver compreso tutti i dettagli e le condizioni di acquisto perciò eviteremo sicuramente siti mal tradotti.

traduzioni

Stesso discorso vale per i software. Immaginate di premere il comando sbagliato o peggio ancora di imbattervi in un refuso presente su un’interfaccia utente. Subito si avrà la percezione di trovarsi di fronte un prodotto di qualità scadente.

Tradurre un sito web o un software non è così semplice come può sembrare, ma sono necessarie delle competenze specifiche. Dal momento che siti web e software sono realizzati attraverso dei linguaggi di marcatura e programmazione specifici, è necessario che il traduttore si anche in grado di utilizzare dei software di traduzione assistita e localizzazione. Per questo è sempre bene rivolgersi ad agenzie specializzate in traduzione software e contenuti pagine web come SOS Language, un’agenzia specializzata in traduzioni professionali per privati e aziende.   

Sos-Language-Logo1

Ecco quali sono secondo gli esperti del settore, gli aspetti fondamentali da valutare nel caso si traduzione di software e siti web:

Internazionalizzazione. Con questo termine si intende la predisposizione di tutti gli elementi del sito per essere adattati ai mercati esteri. Cosa vuol dire? Immaginiamo di dover tradurre il nostro sito dall’italiano all’arabo; queste due lingue hanno un orientamento diverso poiché l’arabo viene letto da destra verso sinistra. Verrà da sé che tutti gli elementi principali che normalmente vengono posti sulla sinistra andranno spostati nella parte opposta, così come il logo che normalmente viene messo in alto a sinistra.

Localizzazione. A questo punto si arriva allo step successivo, ovvero il sito e i suoi contenuti devono essere adattati in maniera più specifica alla lingua e cultura di destinazione. Non si tratta quindi di una semplice traduzione, ma di un adattamento linguistico-culturale vero e proprio. Attenzione quindi a non usare immagini che potrebbero essere equivoche o offensive e ai testi che presentano dei riferimenti culturali troppo specifici di difficile comprensione in un altro paese.

Attenzione a quello che non si vede. Come diceva Antoine de Saint-Exupéry “l’essenziale è invisibile agli occhi”. Esistono infatti dei testi che non sono visibili agli utenti, ma che vanno tradotti con estrema attenzione poiché influiscono sul buon posizionamento nei motori di ricerca e sono quindi fondamentali per ogni sito web. Si tratta dei cosiddetti meta tag ovvero dei tag che contengono informazioni importanti sulla pagina e che oltre al posizionamento sono utili anche per gli strumenti di lettura per persone con disabilità.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz